mutus liber

Mutus Liber Associazione culturale
Edizioni Museodei by Hermatena - Museo Internazionale dei Tarocchi - Bologna Magica - Interculture
Via A. Palmieri 5/1 Riola 40038 Vergato Bo - Italy - Tel. 3349975005

Codice Fiscale 91368630371 - Partita I.V.A. 03386331205

La potenza di un libro eguaglia quella della voce, del suono e quindi della creazione.
Rappresenta la scintilla che ognuno ha dentro sé...
Mutus Liber, il mondo dei libri… un mondo di parole in viaggio…

MUTUS LIBER

COLLANA VIAGGI MAGICI
Guide complete per viaggi magici
I SEGNI DELLA DEA MADRE DA MALTA AL DESERTO LIBICO
Morena Poltronieri - disegni realizzati da Maria Rita Frazzoni

Euro 15,00
Formato cm. 14,5x20,5 - Foto in B/N Pag. 112
ISBN 978-88-97371-25-0

Questo libro è dedicato al lei e all’energia femminile, ora più che mai necessaria per creare la pace, in uno dei momenti più tormentati della storia. Queste particolari ‘guide di viaggio’ enfatizzano lo sguardo femminile, al di là del genere umano e si collegano a un passato, quando il tempo era fatto di un’unica sostanza e il cielo era solo una parte della terra, e la terra era impastata con tutti gli elementi.

Dal libro


Ogni cosa era unità. Proprio in quell’epoca la Dea tesseva le sue stesse origini. Creata dal profondo sé, si espanse, in un silenzio che fece tremare l’universo. In quel tempo, il dualismo che ritma l’esistenza che conosciamo, era un termine sconosciuto. Tutto era.
Contemporaneamente. Ma questa energia doveva trasformarsi, perché avvertiva il bisogno di fruttificare. Così, quest’unica sostanza divenne come una pioggia continua e nacquero donne, uomini, animali, piante e con loro nacquero le differenze. In quel momento, la Dea indifferenziata divenne Madre, Dea Madre. Principio e simbolo del femminile.
Fu così che il matriarcato si pose come origine delle società antiche. Siamo nel Neolitico, quando sbocciarono le numerose figure femminili, denominate ‘Veneri’, presenti in tutta Europa.
Dal momento che il ciclo naturale dei raccolti agricoli comprende anche la morte del seme, affinché rinasca nella nuova stagione, la grande Dea fu pure colei che presiedeva ai rituali ciclici di morte-rinascita e alla Luna.
A questa imponente figura femminile erano attribuiti particolari poteri sugli animali, sulla collocazione di rocce e caverne, di norma vicino ad acque, sui ritmi della natura e sulle nascite.

Scheda tecnica

Torna alla Collana

Lo stato dei tuoi acquisti


           

Edizioni Museodei by Hermatena
Le nostre collane

Simboli, codici ed... altre magie

Museodei by Hermatena

Edizioni del Museo dei Tarocchi

Tarocchi

Guide complete per viaggi magici

Viaggi magici

Libri dedicati al mondo dei Tarocchi

ViadelMattonumero0

Testi rari e non più reperibili

Oro

Credenze medievali e popolari

Artgothique

Quando la cucina diventa... magia!

Divine Credenze

Sguardi extra-ordinari sul mondo...

Fuoricollana

Prospettive alternative ai problemi di oggi

Interculture

Il presente e le sue linee di forza più profonde.

Ripensare il mondo